Menu della cena a Lecce: se(o) magna!!!


Logo SEO Birra LecceLa SEO Birra nel Salento (Lecce 05 settembre 2009) sarà un’esperienza di succulenta bontà.

Cari amanti del web marketing, potevamo noi farvi venire nel Salento e lasciarvi a digiuno? …NO!
Potevamo noi portarvi a mangiare cibi da fast food che in nulla rappresentano la vera essenza del gusto salentino? …GIAMMAI!

Il Seo Birra di Lecce sarà indimenticabile anche per i vostri palati!

Dopo un’attenta ricerca, abbiamo trovato un esponente del nutrito, e pluripremiato, gruppo di chef di questo spicchio di terra, che permettesse di gustare le leccornie più caratteristiche ad un prezzo onesto ed amichevole. Da amanti della suspence non riveleremo chi sia costui, né tantomeno dove operi, limitandoci a ribadire che si tratta di personalità di spicco e di ristorante prestigiosissimo.
Prima di passare all’elencazione dei piatti, vorrei precisare che la scelta degli stessi è stata fatta con la speranza di instillare in tutti voi il principio alla base del cibarsi salentino: far si che le pietanze consumate non si limitino ad arrivare al corpo, bensì conquistino l’anima, sollecitando ricordi e nostalgie del passato negli autoctoni, gioia e voglia di ritornare in chi viene da lontano.

Ristorante cena SEObirra a LecceAntipasti:

  • Insalata di farro con gamberetti e seppioline
  • Polpo in pignata (la pignata è un recipiente di terracotta che consente di cuocere le pietanze all’antica, gustando i veri sapori di una volta…scarpetta nel sughetto obbligatoria!)
  • Fave con porcini e cipollata al vincotto
  • Scapece di ortaggi (la scapece si ottiene in seguito a macerazione veloce dell’alimento in una mistura di pangrattato ed aceto, con aggiunta di zafferano a conferire il tipico colore giallo)
  • Mozzarelline cipollotto selvatico ed erbette

Primi piatti:

  • Orecchiette fatte in casa con erbette, pomodorino, cacioricotta e ricotta forte
  • Ciceri e Tria (la tria è un tipo di pasta corta fatta in casa, che in questo piatto viene mischiata un po’ fritta ed un po’ lessa a dei ceci cotti in pignata o in pentola)
  • Fusilli fatti in casa con pesto di rucola e gamberetti

dolci tipici della provincia di LecceDolci:

  • Pasticciotto (il pasticciotto venne creato per caso da un pasticciere cui era rimasta un po’ di crema ed un po’ di pastafrolla. Dolce povero, ma di sapore generosissimo, fa la parte del leone nella colazione del salentino doc)
  • Gianduiotto

Bevande incluse:

  • Vino Rosso
  • Vino Bianco
  • Acqua minerale
  • E per concludere, amaro o caffe.

Prezzo di 30€ a persona

Aspettiamo con impazienza il 5 Settembre. Chi non l’avesse ancora fatto,  consigliamo di compilare il prima possibile il form di adesione, perchè presto chiuderemo le iscrizioni per comunicare il numero esatto dei partecipanti.

Le informazioni dettagliate sulle location della cena e dell’aperitivo, verranno presto resa note con un’apposito post e nella pagina “Dove e Quando” .

Per chi non volesse partecipare anche potendo, regaliamo, con un sorriso, un cordiale “non sai che ti perdi!”

Scritto da: Luigi Sciolti

  1. #1 di umberto il 26/08/2009 - 10:27

    Facciamo che chi indovina per prima il ristorante vince la cena ?

  2. #2 di Enrico Altavilla il 26/08/2009 - 19:25

    Eh ma così è troppo facile: quelli del luogo sono avvantaggiati. Io perderei in partenza! 😛

  3. #3 di Giorgio Montaldo il 26/08/2009 - 21:24

    Ho capito, il giorno prima digiunerò…

  4. #4 di Luigi Sciolti il 27/08/2009 - 09:24

    @Giorgio …e qui non si accenna all’aperitivo!
    Ovviamente si “mangiucchia” anche lì 😀

    @umberto Noi non avremo problemi, abbiamo lo stomaco elastico! 😉

  5. #5 di umberto il 27/08/2009 - 09:27

    Si decisamente si

  6. #6 di DonClaudissimo il 30/08/2009 - 18:49

    Mi son perso l’elenco delle strutture ricettive o deve ancora uscire?

  7. #7 di delia il 17/05/2010 - 18:45

    umberto :Facciamo che chi indovina per prima il ristorante vince la cena ?

    sicuramente si tratta dell’osteria delle bombarde sta cena?

(non verrà pubblicata)